mar 21

Servo muto!

autore Ste.
Categorie: Famiglia, il resto del mondo.

Da tempo lo cercavamo, avendolo visto su internet e ieri finalmente l’abbiam trovato da Elle & Company a Brescia! In settimana vado a ritirarlo!

Vi presento il nostro nuovo “servo muto”, prodotto antico con un design moderno 😉

E’ prodotto artigianalmente da una piccola ditta francese (qui il sito: http://www.made75.com/catalogue-fiche-produit.php?nCategoryID=9&nStart=8&nProductID=60).

servo-muto



mar 09

Car Pooling, un progetto interessante!

autore Ste.
Categorie: il resto del mondo.

Mai sentito parlare di Car pooling? Io sì, per la prima volta oltre 10 anni fa negli U.S.A.: in alcune autostrade c’era una corsia, tipicamente la prima a sinistra, con enormi scritte gialle sull’asfalto: “pool lane”. Fondamentalmente si trattava di una corsia aperta solo alle auto con più di n (se non ricordo male più di 2) occupanti. Pene salatissime per i trasgressori, ovviamente!

Beh, ora ho trovato che la società autostrade ha fatto un portale per favorire il car pooling: la condivisione del mezzo di trasporto privato! Fondamentalmente se non ho capito male funziona così: chi fa un percorso abituale con uno o più posti liberi in auto li offre sul sito e la sua offerta si incrocia con la domanda di “passaggi”.

Il tutto condito da un po’ di web 2.0 (mappe interattive, e un po’ di interazione tra gli utenti) ed una grafica decisamente carina fanno di http://www.autostradecarpooling.it/ un sito che consiglio, anche se nn ho mai provato il servizio. Qcuno di voi ha esperienze dirette?

Bravi, comunque! Siamo sulla buona strada! (Chi mi conosce sa che sono un fervido sostenitore del tapis roulant al posto delle autostrade o … in mancanza, del trasporto su rotaie, almeno per le merci!)



feb 26

Finalmente online il sito della BDT di Castiglione!

autore Ste.
Categorie: il resto del mondo.

La BDT (Banca Del Tempo) di Castiglione ha finalmente un sitarello. L’interfaccia è in inglese e l’impaginazione del forum non perfetta, ma ho già chiesto a chi l’ha realizzato di sistemare.

Ve lo segnalo x’ è nell’ambito di questo progetto che Silvia tiene il corso “Dalla cicogna alla pubertà: essere genitori nel terzo millennio”.

Pubblicheremo il programma ed i materiali delle serate e ci sarà un forum di discussione.

Se volete, la prossima serata è il 10 marzo ed il tema è di assoluta attualità: il bullismo!

http://www.bancadeltempocastiglione.org/



Commenti disabilitati su Finalmente online il sito della BDT di Castiglione!

feb 21

San Remo

autore Ste.
Categorie: il resto del mondo.

Non l’abbiamo propriamente seguito, ma abbiam sentito qche canzone causa pasti serali di puffetta che impedivano sonni anticipati o il seguire la trama di qualunque film (ammesso di trovarne in tv).
Alcune cose al volo xò voglio dirle.
Emanuele Filiberto ha qche sponsor che lo vuol far digerire agli italiani a tutti i costi. È spesso in tv. Ha vinto ballando con le stelle. Co-conduce un programma con pupo (velo pietoso su entrambi). E ora ce lo propinano a San Remo, dove hanno escluso Morgan x’ fa uso di stupefacenti ed hanno ammesso il principe che se si facesse una canna sarebbe meglio … Italia amore mio un cacchio, questo l’Italia se la vuole conquistare e controllare, mi pare evidente. Scommettiamo che alle prossime politiche si candida?
A San Remo non ha cantato, ha emesso suoni scoordinati e senza senso. Un asino avrebbe ragliato meglio!
Eppoi … Ma come si fa a usare il televoto x scegliere il vincitore? È risaputo che con un po’ di denaro si affitta un bel call center e lo si mette all’opera per votare.
L’oscar, il leone d’oro, i titoli olimpici nel pattinaggio sono forse assegnati col televoto?
Capisco che 1 euro a chiamata abbia generato un bell’incasso x mamma Rai, ma è assurdo!
Eppoi, che dire del fatto che i cantanti italiani di qualità (Cocciante, Elisa, Consoli) al festival ci vanno COME OSPITI?

W l’ItaGLia!!!



feb 19

Benactiv vs Benagol

autore Ste.
Categorie: il resto del mondo.

Da qualche giorno avevo mal di gola. Il Benagol si stava dimostrando inefficace come già altre volte … Poi è arrivata mammà, che mi ha portato il Benactiv gola.
I nomi si assomigliano, ma sul piano dell’efficacia non c’è paragone: in 12 ore (e 3 pastiglie) il mal di gola è diventato un ricordo! Brava mami! E addio Benagol! 😉



Commenti disabilitati su Benactiv vs Benagol

feb 19

AAA Vendesi SAAB 9.3 sport sedan

autore Ste.
Categorie: il resto del mondo.

Vendo la mia Saab 9.3 sport sedan 1.8 t (cilindrata 2.000, 150 CV benzina) del novembre 2003. Nera caffè metallizzata, sensori parcheggio, cerchi in lega, vetri posteriori scuri.

L’auto è tenuta bene, anzi, direi benissimo e non ha mai avuto assolutamente nulla.

Richiesta: 9.000,00 euro.



gen 21

Canale5 allo sbando???

autore Ste.
Categorie: il resto del mondo.

Ieri il tg5 si è incartato, con un servizio che si inceppa e lo schermo nero prima del ritorno alla normalità dopo in paio di spot pubblicitari troncati a metà. Oggi sta andando in onda Beautiful con solo l’audio da più di 10 minuti, con sovraimpresso l’invito a mandare un SMS per Haiti!
Canale5 diventa radio5???



Commenti disabilitati su Canale5 allo sbando???

gen 20

L’applicazione meteo di iPhone fa schifo!

autore Ste.
Categorie: il resto del mondo.

Ma dai !!!



Commenti disabilitati su L’applicazione meteo di iPhone fa schifo!

gen 08

Dirottamenti aerei? Il body scanner non serve a nulla!

autore Ste.
Categorie: il resto del mondo.

Si fa un gran parlare dei “body scanner” come fossero la pancea di tutti i mali che affliggono o minacciano il trasporto aereo, ma io dico ch son tutte castronerie e che non ci sono grandi soluzioni.
Ricordate con cosa sono stati dirottati i voli dell’11 settembre? Nessuna bomba, nessun mitra, nessuna arma convenzionale. Semplici taglierini.
Ok, ora coi taglierini nn ai può più salire a bordo, ma procurarsi un’arma non convenzionale, tagliente e appuntita, è un gioco da ragazzi. Due esempi x tutti:
1) su quasi tutti i voli in prima classe son serviti i pasti con forchette e coltelli di metallo ed i bicchieri sono in vetro o cristallo. Ecco le armi ben servite direttamente al vostro posto dalla compagnia aerea
2) sull’aereo potete portare cd e dvd senza problemi. Non sono un’arma? Certo che no, ma provate a spezzarli. Se lo fate nel modo giusto possono diventare pericolosetti. Se poi portate con voi un pezzetto di carta vetrata … Potrete affilare il vostro pugnale nel migliore dei modi.

Ovviamente nn voglio suggerire pratiche illegali a nessuno, ma vorrei tanto che la piantassero di inventare ca….ate per cercare di fermare ciò che, purtroppo, temo possa essere solo circoscritto.



Commenti disabilitati su Dirottamenti aerei? Il body scanner non serve a nulla!

gen 04

Lettera di reclamo a Villeroy & Boch

autore Ste.
Categorie: E io pago ..., il resto del mondo.

L’ho scritta di getto, perché è tardi … ma la voglio condividere con tutti, perché l’azienda Villeroy & Boch, tra le più care e rinomate del settore porcellane e accessori per la casa, mi ha proprio deluso (già ne parlavo nel 2008):

Buonasera, vi scrivo da Desenzano del Garda per raccontarvi brevemente la mia delusione per i vostri prodotti: quando nel 2004 mi sono sposato ho convinto la mia attuale moglie a mettere nella lista nozze molte cose a marchio Villeroy & Boch:
3 servizi di bicchieri, 2 di piatti, tazze da the e tazzine da caffè, tazze da colazione, posate.
Devo dire che, a distanza di pochi anni dall’inizio dell’utilizzo, le posate sono da buttare, col metallo che fa da coperchietto intorno al manico blu completamente arruginito e con le plastiche che si rompono a vista d’occhio (qui trovate una foto dell’anno scorso -> http://www.icostantini.it/2008/10/06/villeroy-boch-che-delusione/).
Le tazze della serie new wave all’interno presentano numerose righe nere circolari sul fondo, ed i piatti arancio della serie easy hanno l’arancio che in numerosi punti lascia ormai intravedere il bianco.
I vostri prodotti sono carissimi, ma mi aspettavo che fossero anche di alta qualità.
Vi prego di considerare che abbiamo la lavastoviglie solo dal mese di aprile 2005 (prima eravamo in una casa temporanea che ne era priva) e la utilizziamo regolarmente solo da aprile 2006 (prima non avevamo figli e in 2 era pressoché impossibile riempirla). In meno di 2 anni di lavastoviglie (la foto della posata che vi ho postato qui sopra è del giugno 2006, ma i problemi erano già iniziati da un po’), sempre col ciclo bicchieri (max 45°, i piatti si lavano comunque) i vostri prodotti sono in parte da buttare (le posate completamente rovinate) in parte da non presentare agli ospiti (tazze e piatti …)
Un vostro ex estimatore, oggi assai deluso.

Cordialmente

Stefano Costantini, Desenzano del Garda.

Vediamo se rispondono, il customer care non dovrebbe essere un optional per un’azienda di questo genere.



Commenti disabilitati su Lettera di reclamo a Villeroy & Boch

dic 31

1910: ci siamo quasi!

Domani è l’ultimo giorno del 1909, il 1910 è ormai alle porte ed è tempo di bilanci. Vorrei parlare brevemente della pubblica amministrazione Italiana, scossa e rinnovata dal mini-ministro Brunetta, che ora ci fa pure gli spot per la PEC!
Il piccoletto è un genio, nel far parlare di sè, non c’è che dire, ma forse non si è accorto che il nostro secolo non è il ventunesimo e non siamo alle porte del 2010, ma, come scrivevo, del 1910 e, così, per avere il pediatra x tua figlia devi andare all’ASL, ma non prima di esser passato all’agenzia delle entrate per il codice fiscale (la prima cosa, manco a dirlo, è questa), ove puoi fare un bel salto indietro nel tempo!
E così ti rechi a Lonato, entri in una grande stanza con almeno 10 persone che attendono e circa 5 scrivanie per operatori perennemente assenti (2 sole sono infatti operative).
I numeretti da strappare come al banco salumi del supermercato son subito all’ingresso. Prendi diligentemente il tuo (B11) e cerchi il numeratore luminoso che annuncia il prossimo chiamato, ma non lo trovi.
Aspetti allora che qualcuno si alzi per sentire che numero chiamano ma presto scopri che regna una totale anarchia: ci si alza a caso. Il tutto peggiorato dal fatto che la disposizione e la funzione originali dei singoli sportelli, ben descritte in un grosso pannello illustrativo posto all’ingresso, sono oggi totalmente stravolte e su ciascun cartellino delle postazioni campeggia un foglio bianco atto a “cancellare” la scritta originale.
Di fatto, quindi, cerchi di capire dove andare chiedendo ai tuoi compagni di sventura e provi a memorizzare i volti per comprendere chi è arrivato prima di te e chi dopo.
Nel frattempo suona un cellulare ed una delle due operatrici (quella coi capelli lunghi), sguaiatamente strilla “vogliamo spegnere i cellulari?”.
Passano pochi minuti e la stessa operatrice fredda un utente che cercava di sedersi al posto libero davanti allo sportello con un elegante: “non mi sembra di averle detto che poteva accomodarsi”, confermando così che no, lei al corso di gentilezza ed educazione proposto dal ministro Brunetta non ci è ancora andata.
Ecco, finalmente è il tuo turno. Sono passati solo 25 minuti (più 5 di strada) ed in fondo ne è valsa la pena: dovevi consegnare un foglio preziosissimo (la chiamano autocertificazione x’ fa fighi …) per avere in cambio una sequenza di 16 caratteri generata con regole “matematiche” semplici e chiare (il codice fiscale).
È allora che raggiungi la piena soddisfazione intellettuale: quando realizzi che un giorno, diciamo forse tra un secolo, potrai fare quelle stesse operazioni da casa, con la CNS, la PEC, la firma digitale, e chissà quali altre diavolerie si inventeranno ora del 2010.

Ma non ti preoccupare, non c’è fretta e non le vedrai, tu, in fondo, vivi ancora nel 1910!



dic 19

Addio a Saab

autore Ste.
Categorie: il resto del mondo.

Leggo una notizia veramente brutta x chi ama le Saab come me: la casa svedese chiude!.
E io che volevo cambiare la mia con la nuova 9.3 cabrio??? Ora vediamo, magari diventa un’occasione :)
Peccato però …



Commenti disabilitati su Addio a Saab

dic 17

E te pareva

autore Ste.
Categorie: il resto del mondo.

Non lavavamo l’auto di Silvy da un pezzo (di solito de ne occupa lei ma in questo periodo non guida praticamente più x ovvie ragioni) e stamattina … Nevica!



dic 15

Ecco perché non guardo più Report (rai3)

autore Ste.
Categorie: E io pago ..., il resto del mondo.

Report mi piaceva, veramente, al punto che cercavo di non perderlo e se capitava ne guardavo qualche spezzone sul web.
Poi è arrivata la puntata sulle cooperative … e mi si è acceso un campanellino d’allarme, specie dopo la reazione (giustamente) sdegnata di confcooperative nazionale.
Oggi una nuova, forte, dimostrazione di come la trasmissione sia tendenzialmente scorretta, non favorendo quasi mai un vero contraddittorio e, in alcuni casi, schierandosi apertamente contro il governo giusto per “partito preso”.
Il nuovo caso che mi ha fatto definitivamente abbandonare la visione del programma è quello del nucleare. E’ ormai noto da tempo che il governo Berlusconi vuole tornare al nucleare. Ne ho già scritto, dicendo fondamentalmente che una centrale vicino a casa nn mi piacerebbe poi tanto. Report ne ha parlato, in modo apparentemente compiuto, serio e documentato, intervistando alcuni personaggi apparentemente illustri che, tra le altre cose, dichiaravano più o meno questo: “i paesi, come la Francia, che hanno le centrali nucleari non le stanno rimpiazzando con altre mano a mano che chiudono per obsolescenza, perché nessuno investe più sul nucleare”.
Oggi l’agenzia di stampa reuters smentisce clamorosamente questa notizia intitolando: Nucleare, Francia cerca capitali stranieri per crescita.
Direi che ogni ulteriore commento sarebbe superfluo. A questo punto RAI3 mi serve solo, saltuariamente visto l’orario in cui vanno in onda, per 2 trasmissioni: Leonardo (voto 7+) e Neapolis (voto 6-).
Vi ricordo solo chi paga queste trasmissioni … :(



Commenti disabilitati su Ecco perché non guardo più Report (rai3)

nov 14

Grandi risultati per FORD!

autore Ste.
Categorie: il resto del mondo.

Ford: ad Ottobre 2009 la migliore quota di mercato negli ultimi 12 anni.

Merito dei nostri politici! ESCORT e TRANSit non sono mai andate così forte! 😉



Commenti disabilitati su Grandi risultati per FORD!

nov 11

Digitale terrestre in arrivo …

autore Ste.
Categorie: il resto del mondo, Tecnologia.

Il digitale terrestre è ormai realtà in alcune zone d’Italia e lo diventerà presto anche da noi (primo semestre 2009).
In questi giorni, complice una influenza del cavolo che non se ne vuole andare … mi son guardato un po’ di cosette su internet ed ho ordinato due mini decoder che mi arriveranno agli inizi di dicembre (son prodotti nn ancora in commercio).

Il tema che però vorrei cominciare ad affrontare è: ma chi c’ha capito qualcosa? In tv fan tutto semplice: si compra il decoder, o la tv con il decoder integrato …
Bene! Ma perché nessuno spiega che se avete un video registratore anche lui avrà bisogno del suo decoder? Specie se avete preso la tv con digitale integrato … e specie se non volete guardare il canale che state registrando. Di fatto, quindi, dovremo riempirci di decoder, ma, soprattutto, di telecomandi! Alla faccia della semplicità … ci complicheremo la vita di brutto. Appena arrivano i decoderini (li chiamo così perché son piccini picciò) vi aggiorno 😉



set 30

Catastrofi e Italiani

autore Ste.
Categorie: il resto del mondo.

C’è stata una catastrofe, un incidente, un attentato. Decine, centinaia, migliaia di morti. E i giornalisti che fanno? Spulciano le liste delle vittime alla DISPERATA ricerca di un nome italiano.

Oggi al giornale radio di RTL 102.5 a proposito del terremoto a Sumatra il commentatore dice: “per fortuna non ci sono italiani”.

Della serie: per fortuna son morti inglesi, americani, “sumatriani”, cinesi e gente di qualunque altra parte del mondo! L’importante è che non siano italiani.

Ma caz… è possibile?



Commenti disabilitati su Catastrofi e Italiani

set 26

Un altro monumento all’anoressia

autore Ste.
Categorie: il resto del mondo.

Per anni è stata la barbie, ora ci sono pure le winx …

Poi non lamentiamoci se le ragazzine non mangiano.

A quando una bambola con un po’ di ciccia e brufoli?

Questa winx esce da un ovetto kinder. È giusto leggermente sproporzionata.



set 22

Lo scemo del Villaggio

autore Ste.
Categorie: il resto del mondo.

C’era una volta lo scemo del Villaggio.
Per attrarre l’attenzione su di sé si faceva picchiare, schernire, umiliare.
Oggi Fantozzi ha cambiato toni, fingendosi uomo di gran cultura e, dimenticandosi del suo passato, rilascia questa assurda intervista.

Ma mi facci il piacere, mi facci !!!



Commenti disabilitati su Lo scemo del Villaggio

set 20

Auto elettriche

autore Ste.
Categorie: il resto del mondo.

Vedo in tv che al salone di Francoforte il tema dominante è quello delle auto elettriche.
Capisco che l’ambiente vada tutelato, ma mi sembra semplicemente un modo x spostare il problema: se nn si penseranno metodi alternativi, rinnovabili ed ecologici di produzione dell’energia sará solo un concentrare problemi e inquinamento nelle zone di produzione dell’energia … meglio o peggio? Temo … uguale …



Commenti disabilitati su Auto elettriche

set 19

Un crash test ci dice quanto è cresciuta la sicurezza delle auto

autore Ste.
Categorie: il resto del mondo.

Guardate questo video per farvi un’idea di quanto sia cresciuta la sicurezza delle auto dal 1959 ad oggi!
Impressionante! Il commento finale dice che il guidatore dell’auto di oggi avrebbe avuto solo qualche piccola lesione a un ginocchio, mentre l’autista dell’auto del 1959 … beh … sarebbe morto sul colpo!


via autoblog



Commenti disabilitati su Un crash test ci dice quanto è cresciuta la sicurezza delle auto

ago 31

Una rivoluzione in arrivo per le lampadine!

autore Ste.
Categorie: il resto del mondo.

Non lo sapevo (i tg dovrebbero limitare le str…ate e parlar di più di cose serie): da domani parte la rivoluzione europea delle lampadine: bandite quelle tradizionali (a incandescenza) da 100 W fino a esaurimento scorte. Dal 1^ gennaio saluteremo, progressicamente, anche quelle con altri tagli di potenza e medesima tecnologia (incandescenza).
Strano che restino le alogene, ma forse dipende dall’efficienza assoluta, più che dal consumo “nominale”.
Sul sito del corriere c’è un articolo interessante.



Commenti disabilitati su Una rivoluzione in arrivo per le lampadine!

ago 23

Porca vacca!

autore Ste.
Categorie: il resto del mondo.

Non mi vengono parole diverse dopo aver visto la schedina del superenalotto giocata da mia mamma:

Estratti 10 – 11 – 27 – 45 – 79 – 88

Giocati 10 – 12 – 28 – 46 – 69 – 88

Urka!



Commenti disabilitati su Porca vacca!

ago 18

Pomodori giganti!

autore Ste.
Categorie: il resto del mondo.

Domenica Sara e Luciano ci hanno regalato questo pomodoro veramente fenomenale. Oggi lo faremo in mille pezzettini per mangiarlo, ma direi che una foto ci voleva, con tanto di peso (1,112 kg !!!) .

:)

Pomodoro gigante!



Commenti disabilitati su Pomodori giganti!

ago 11

Schumi non ce la fa!

autore Ste.
Categorie: il resto del mondo.

Pessima notizia x gli amanti della Formula1. Schumi nn ce la fa. Il mal di collo che si è procurato cadendo in moto quest’inverno nn gli consente di tornare in Formula1 al posto di Massa. Peccato!
qui la notizia completa



Commenti disabilitati su Schumi non ce la fa!

ago 09

Via i casellanti! Telepass gratis per tutti!

autore Ste.
Categorie: E io pago ..., il resto del mondo.

Ieri sera avevamo dimenticato il telepass sulla Saab e, per l’ennesima volta, abbiamo trovato un casellante particolarmente simpatico al casello dell’autostrada di Brescia: non saluta … parla con un suo collega, non risponde al mio “arrivederci”. Nicolò dice: ma perché non sei andato da quella simpatica che dice sempre ciao? Per la cronaca, “quella simpatica” è la cassa AUTOMATICA, che certamente non ha un quoziente intellettivo altissimo, ma almeno ogni volta saluta con un “arrivederci” piuttosto cortese.

A questo punto mi dico: Fanno un’attività in tutto e per tutto sostituibile con due tipi di macchine: la cassa automatica e il telepass. Il secondo, in particolare, riduce drasticametne le code e le attese … Possibile che nn si possano reimpiegare in altre funzioni? Quelli cafoni li licenzierei del tutto, ma sicuramente x come è fatto il nostro sistema non è possibile. Gli altri potrebbero trovar posto in qche ufficio, no? Tra l’altro, da quanto mi dice Gianni (che ha un fratello casellante), non guadagnano affatto male.

Cercheremo di dimenticare il telepass meno spesso … questo è certo 😉



ago 06

Festa del lago in diretta

autore Ste.
Categorie: Desenzano, il resto del mondo.

Siete curiosi di sapere se alla festa del lago di Rivoltella in corso in questi giorni c’è la consueta ressa?

Guardate la webcam che abbiamo recentemente installato x conto del bar :)



Commenti disabilitati su Festa del lago in diretta

ago 02

Indulgenza plenaria

autore Ste.
Categorie: il resto del mondo.

Da oggi è partira una nuova operazione di indulgenza plenaria.
Partecipare alla messa, dire una serie di preghiere, confessarsi e comunicarsi entro 15 giorni …
Sembran tanto le istruzioni per l’uso di un farmaco, da assumere 3 volte al dì prima dei pasti …
Sono credente e almeno parzialmente praticante. Credo in Dio, ma nn del tutto nella chiesa, intesa come quella “una, santa, cattolica e apostolica” (della serie: tutte le altre non valgono !!!).
E x il mio credo la domanda nasce spontanea: ma chi l’ha detto al Papa che Dio si accontenta della comunione entro 15 gg e nn la vuole entro 7 e, magari, accompagnata dal taglio dei capelli, da una capriola all’indietro con un dito nel naso o … da un bel corrispettivo in denaro? (ogni riferimento al passato è puramente … voluto!)

Insisto: questa chiesa x tanti aspetti proprio non mi piace.



Commenti disabilitati su Indulgenza plenaria

lug 19

Ieri il lago …

autore Ste.
Categorie: il resto del mondo.

Era proprio arrabbiato!

Fortunatamente poi gli è passata

😉



Commenti disabilitati su Ieri il lago …

lug 17

Temporalone

autore Ste.
Categorie: Desenzano, il resto del mondo.

Temporalone in arrivo. La webcam che abbiamo recentemente installato al porto di Rivoltella ci aiuta a monitorar la situazione in tempo reale 😉

Webcam porto Rivoltella



Commenti disabilitati su Temporalone