mar 31

Auguri Nicolò.

autore Ste.
Categorie: Senza Categoria.

Oggi il mio piccolo ometto compie 8 anni. Sono stati anni pienissimi, ricchi di gioia, amore, ma anche difficoltà e turbamenti. Da quel giorno di primavera non saprei immaginare la mia vita senza di te. Il nonno ti ha regalato un’altra perla, una canzone meravigliosa scritta per te. Io non scrivo e non canto, ma ti dedico questa, con il cuore e con le lacrime agli occhi. Oggi, più di ieri. Ti adoro piccolo mio!



Commenti disabilitati su Auguri Nicolò.

ott 24

Tanti auguri DiRete!

autore Ste.
Categorie: Senza Categoria.

Per chi non l’avesse già letto, DiRete compie 10 anni!

Auguri!!!

http://blog.direte.it/2013/10/24/2003-2013-grazie/

http://blog.direte.it/2013/10/24/direte-compie-10-anni/

https://www.facebook.com/direte/posts/10151928829316069



Commenti disabilitati su Tanti auguri DiRete!

ago 21

DiRete rinnova il proprio sito web

autore Ste.
Categorie: Tecnologia.

In DiRete abbiamo da poco completato la migrazione verso il nuovo sito web, più moderno, di più facile navigazione e con una grafica più pulita e accattivante.

La sezione dedicata ad EOLO, la connessione internet wireless senza adsl per la quale DiRete è il primo rivenditore in Italia  è completamente rinnovata 😉

Che ne dite?

http://www.direte.it

 



Commenti disabilitati su DiRete rinnova il proprio sito web

ago 11

Tripadvisor … va capito

autore Ste.
Categorie: Senza Categoria.

Se un ristorante ha 6 recensioni sole … tutte con il massimo dei voti … non fidatevi! Magari ha appena aperto ed è ottimo, ma ci sono uguali probabilità che non sia affatto ottimo.
Come ogni cosa … va ragionata!



Commenti disabilitati su Tripadvisor … va capito

mag 20

La raccolta differenziata a Desenzano

autore Ste.
Categorie: Desenzano.

Il “porta a porta” è uno dei modi per aumentare l’efficacia della raccolta differenziata. Non è l’unico, certamente non è il più economico, ma pare sia tra i più efficaci.
Come lo fanno a Desenzano, però, proprio non mi piace. Basta guardare queste foto per rendersi conto dello schifo. Sono state scattate tutte nell’arco di 100/150 metri!

La città è ridotta ad un enorme immondezzaio distribuito e disordinato. Va trovata una soluzione, non possiamo ridurre così le nostre strade in nome di un presunto amore per l’ambiente!

20130520-214415.jpg

20130520-214428.jpg

20130520-214444.jpg

20130520-214509.jpg

20130520-214519.jpg

20130520-214535.jpg

20130520-214550.jpg

20130520-214602.jpg

20130520-214624.jpg

20130520-214635.jpg

20130520-214644.jpg

20130520-214656.jpg



Commenti disabilitati su La raccolta differenziata a Desenzano

apr 24

La crisi, il patto di stabilità … i comuni non hanno soldi

autore Ste.
Categorie: E io pago ....

Quello delle pubbliche amministrazioni strozzate dalla crisi, dal calo dei flussi di denaro provenienti da Roma e ingessati dal patto di stabilità è diventato un vero e proprio tormentone.

Poi, però, ti trovi il comune di Lonato del Garda che realizzando una pista ciclabile (ottimo) dedica risorse (certamente non poche) al rivestimento in pietra (bello ma inutile) della parete di confine e contenimento del terrapieno …

Mmmm, qualcuno mi spiega???

20130424-212940.jpg



Commenti disabilitati su La crisi, il patto di stabilità … i comuni non hanno soldi

apr 11

Raccolta differenziata porta a porta

autore Ste.
Categorie: Desenzano.

Da tempo sono convinto che la raccolta differenziata porta a porta sia l’unica vera soluzione per costringere i cittadini a responsabilizzarsi su un tema così importante.
Se, però, la raccolta non viene organizzata porta a porta in modo corretto si arriva al paradosso di Desenzano. Guardate questa foto scattata stamattina in zona centralissima. Dalla sua l’amministrazione ha che è appena iniziata la raccolta in quella zona, ma per contro c’è l’esperienza di San Martino e delle Grezze attiva ormai da parecchio.
:(

20130411-164625.jpg



apr 04

La sanità della repubblica delle banane

autore Ste.
Categorie: E io pago ..., il resto del mondo.

Togliamo nuovamente un po’ di polvere dal blog con un racconto tutto italiano!

La sanità Italiana è schizzofrenica. Da un lato abbiamo eccellenze notevolissime, medici veramente splendidi, ricercatori fenomenali strutture d’avanguardia e, soprattutto, assistenza per tutti, dall’altro la gestione è degna della repubblica delle banane!

Oggi ho prenotato una (anzi due) risonanza magnetica: bacino e lombosacrale. Beh, è stata una comica unica!

Primo tentativo: Poliambulanza di Brescia (un ottimo ospedale, del quale mi fido sempre): “l’agenda fino a giugno è piena, e non abbiamo ancora quella di luglio … chiami tra qualche giorno”. Lascio perdere, ben sapendo che tra qualche giorno quella di luglio sarà già piena. Assurdo che ancora abbiano agende trimestrali … mah … proprio non capisco.

Secondo tentativo: numero verde della regione Lombardia: “a Gavardo ne posso prenotare una, l’altra deve prenotarla lei perché il sistema non mi consente di selezionare quel tipo di esame, così anche a Chiari”. Ok, ma un po’ più vicino, tipo Desenzano? “no, a Desenzano non posso prenotare niente, deve chiamare lei … ma posso a Manerbio …” Manerbio sì e Desenzano no????? Ma se è la stessa azienda ospedaliera com’è possibile?

Terzo tentativo: Civile di Brescia: “Allora, le deve fare in due date diverse, perché una la fa la prima radiologia, l’altra la seconda” GULP !!! Non voglio fare cranio e piedi, ma due zone adiacenti … “La prima possiamo prenotarla per il 29 luglio” MMMMMM, quanto tempo !!! “La seconda per l’11 NOVEMBRE !!!!” Beh, almeno hanno l’agenda aperta 😉

Cambiamo regione va là … Clinica Pedersoli a Peschiera: “Entrambe le risonanze il 4 maggio, SABATO”.

Beh … qualcosa non va … costerebbe troppo un sistema centrale, online o telefonico, che in base alla distanza che si è disposti a coprire, indipendentemente dalla regione, ci fornisca disponibilità e date utili?

P.s.: i tempi medi dichiarati dalla poliambulanza, evidentemente, sono MEDI … (51 giorni), mentre quelli del civile sono palesemente FALSI !!! 12 e 14 giorni! Sarebbe bello poterli denunciare !!!



gen 24

EOLOWAVE, l’evoluzione di EOLO

autore Ste.
Categorie: Tecnologia.

Molto molto interessante!

http://blog.direte.it/2013/01/22/le-prospettive-di-eolo/eolowave/



Commenti disabilitati su EOLOWAVE, l’evoluzione di EOLO

gen 20

Orario di apertura dei negozi. Qualcuno mi spiega?

autore Ste.
Categorie: il resto del mondo.

Onestamente non me lo sono mai chiesto troppo, anche se mi ha sempre infastidito: qual è il fondamento alla base della normativa che prevede l’autorizzazione del comune per l’apertura dei negozi la domenica? Influenze cattoliche (la domenica è sacra)? O pseudo comuniste (così tutti hanno le stesse chanches)? O “nazionalsocialista” (si fa quel che dico io)?
Forse un po’ tutte e tre, ma se così fosse sarebbe ora di cambiare e lasciar la libertà al negoziante di decidere, no?
A meno che qcosa mi sfugga …



Commenti disabilitati su Orario di apertura dei negozi. Qualcuno mi spiega?

dic 17

Per qualcuno è più uguale!

autore Ste.
Categorie: il resto del mondo.

La legge è uguale per tutti, ma per qualcuno è più uguale!
È così io mi ritrovo a non poter usare l’auto su molte strade della zona perché non ho i pneumatici invernali (nn mi sono ancora deciso, sarà per pigrizia, sarà perché un cabrio con le ruote da neve è un po’ un mezzo ossimoro …) e non ho pronte le catene (sulle ruote che monto non si possono mettere, istruzioni della casa).
E invece … c’è chi … operando un servizio PUBBLICO, trasporta BAMBINI da casa a scuola e viceversa fregandosene del tutto della sicurezza.
Una foto vale più di qualsiasi ulteriore commento …
20121217-215601.jpg



Commenti disabilitati su Per qualcuno è più uguale!

dic 02

L’Italia non cambia

autore Ste.
Categorie: Politica.

Stravince Bersani, e il paese sceglie di non cambiare. Di che ci stupiamo? In quasi 70 anni gli italiani hanno “osato” sperare nel nuovo una sola volta, e l’han preso nel di dietro esattamente come prima … e come dopo …
Ormai hanno il callo, non vogliono pensare a nulla di diverso. Metti che arrivi un extraterrestre che li violenta in un modo nuovo. Per carità, non sia mai!!!
Avanti il prossimo … è aperto! :-/



nov 06

Ah, i figli!

autore Ste.
Categorie: Emozioni, Famiglia.

Passano i giorni, le settimane, gli anni. Quasi il tempo ci sfugge di mano e di tanto in tanto ci fermiamo per provare, disperatamente, a catturare qualcosa di importante e prezioso da portare con noi in eterno (illudendoci di poterlo fare realmente).
E così, d’un tratto, senza quasi rendercene conto, ci troviamo con un frugoletto che non è più così piccolo e ci guarda dall'”alto” dei suoi quasi sette anni.
Nicolò è più alto della media (pater certo) e questo a volte lo espone al rischio che qualcuno si dimentichi la sua vera età, ma è anche tanto tato, coccolone, affettuoso, e questo a volte ci fa scordare che è cresciuto, eccome se è cresciuto. Ogni giorno nuove domande, nuove sfide, nuove scoperte, ed ogni giorno guadagni, pezzo dopo pezzo, la consapevolezza che le risposte non sono facili, non sono scritte, ma che ce la puoi fare a portare a termine il compito, assai difficile, di fare il genitore (o almeno puoi provarci) grazie soprattutto agli strumenti che dolcemente, con pazienza ed amore i tuoi genitori ti han depositato nel cuore, anticipando ciò che ora tu fai con i tuoi figli.
Non è semplice, dicevo, tutt’altro. E ogni scelta che ti presenta di fronte ad un bivio ti fa crescere l’ansia di sbagliare, di non poter tornare indietro e di non riuscire ad aiutarlo a crescere nel modo giusto.
Quest’anno è iniziata l’avventura alla scuola primaria (le nostre care elementari) e con lei le sorprese: la gioia di imparare e di alzarsi la mattina sono tanto belle quanto inattese, ripensando all’esperienza non proprio felice dei 3 anni all’asilo Durighello.
Ma come ogni moneta c’è un lato B … meno piacevole, meno bello, e che mi riporta dritto dritto a trent’anni fa: il primo, piccolo e timido incontro con l’ingiustizia, la prepotenza, il “bullismo”!
E così, ieri sera, tenta di nascondere all’occhio attento di Silvia un piccolo ematoma vicino alla tempia.
Che è successo??? Ci rassicura, ma è troppo piccolo, troppo puro, troppo bello per mentire in modo convincente e così ci racconta una storia, che ci porta dritti dritti ad un bivio tutto nuovo: si è intromesso in una lite, per chiamarla così: tale Davide stava picchiando un suo amico (papi, era innocente, gli ho salvato la vita!) e lui, spinto dal suo immacolato senso di giustizia, ha cercato di difenderlo, prendendosi uno spintone e cadendo a terra.
Nulla di grave, ne vedremo certo di peggiori nei prossimi anni, fuori dalla campana di vetro, ma eccoci al dubbio amletico: gli insegniamo a difendersi, magari sfruttando i suoi 15 cm di superiorità di quota (rischiando di passare dalla parte del torto), gli confermiamo che ha fatto bene a rivolgersi alla maestra (rischiando che venga messo “al bando”) o gli consigliamo di non dir nulla e non reagire (alimentando così una possibile futura e pericolosa “omertà”)?
Belle domande … cerchiamo una guida nel cuore, negli insegnamenti dei nostri genitori e nel nostro senso di giustizia, ma … quanto è difficile?
Ah … i figli!



giu 22

L’ultimo giorno di asilo

autore Ste.
Categorie: Emozioni, Famiglia.

Sembra ieri il primo giorno, carico di ansie, aspettative ed emozioni.
Ed eccoci qua, in un baleno durato 3 anni ma lungo un battito di ciglia ad accompagnare il nostro ometto per il suo ultimo giorno di asilo.
Com’è cresciuto, com’è cambiato, ma quanto tato è ancora il nostro Nicolò.
Come tutti i cicli che si chiudono porta con sè un po’ di malinconia e se la lasci posare sul cuore resterà una piccola piega indelebile da riguardare tra qualche anno per riviverne le emozioni. E come ogni porta che chiudi basta girarsi e ne trovi già una nuova da aprire. Ricarichi le forze e cominci una nuova avventura.
Forza Nico! Mamma e papà saranno sempre con te! 😉

20120622-090912.jpg



Commenti disabilitati su L’ultimo giorno di asilo

giu 02

ilmeteo.it mi ha rotto i …

autore Ste.
Categorie: il resto del mondo.

Non basate MAI i vostri programmi sulle previsioni del sito www.ilmeteo.it

Guardate quelle per Desenzano che erano online sabato scorso.

Bene, Domenica scorsa (27) … NEMMENO UNA GOCCIA, così come giovedì 31 (anziché 19 gradi ne avevamo 30) e venerdì 1.

E oggi? Nemmeno una goccia e 30 gradi abbondanti!

Chiudete il sito, fate una figura migliore!!!

20120602-205856.jpg

20120602-205904.jpg



Commenti disabilitati su ilmeteo.it mi ha rotto i …

mag 23

Rosa Leso sindaco di Desenzano

autore Ste.
Categorie: Desenzano, Politica.

Da circa 48 ore Desenzano ha un nuovo sindaco. La prima donna della sua storia (se pari siamo dove sta la notizia?), ma, soprattutto, un sindaco eletto da poco più di 5.000 elettori, che dovrà confrontarsi, quotidianamente, con “gli altri” 15.000 Desenzanesi che, in un modo o nell’altro, non l’hanno votata. Questa, a ben vedere, è una sconfitta per tutti, che porta con sè opportunità … e paura …
Stiamo alla finestra e puliamo i vetri.



Commenti disabilitati su Rosa Leso sindaco di Desenzano

mag 01

Il PGT di Desenzano

autore Ste.
Categorie: Desenzano.

In questi giorni, a meno di una settimana dal voto per il rinnovo del consiglio comunale e l’elezione del sindaco, a Desenzano va in scena una buffonata dell’amministrazione uscente che, sono convinto, sarà il tassello decisivo (la classi a goccia) x far perdere al centrodestra le elezioni (secondo me il candidato Cavalieri non va neppure al ballottaggio … vedremo).

Di che parlo? Del consiglio fiume (giorni interi …) x l’approvazione del PGT, con tanto di dimissioni forzate e degne di uno stato di polizia o, peggio, di un regime (fascista o comunista fate voi …) del consigliere Frosi, che nn potendo votare x conflitto di interessi avrebbe fatto mancare i numeri alla maggioranza …

Ora, la domanda che faccio ai consiglieri di opposizione, ma soprattutto ai candidati scrivendo su FB è:

“Ci fai un riassunto delle principali varianti che contestate? D’accordissimo che siano stati sbagliati i modi (e credo che pagheranno un conto salato il prox week end), ma nel merito ci aggiorni? ;)”

Vediamo che mi rispondono di concreto, x’ si fa presto a dire “no al cemento” x far scena e presa sulla gente, ma io voglio conoscere e sapere, e se loro, candidati a gestire la cosa pubblica, non sapranno … avrò ulteriormente definito le mie scelte per il prossimo week end 😉



Commenti disabilitati su Il PGT di Desenzano

mag 01

L’ingresso della nostra Desenzano

autore Ste.
Categorie: Desenzano, E io pago ....

Meriterebbe un po’ più di cura e manutenzione …

20120501-115051.jpg



apr 30

Occhio alle offerte …

autore Ste.
Categorie: il resto del mondo.

Mentre rifletto su che uso far del blog scriviamo questo post x togliere un po’ di ragnatele 😉
Conoscete saldiprivati? Beh, oggi c’è quest’offerta che fa riflettere: verificate sempre i prezzi prima di acquistare!
Sapete questo prodotto quanto costa all’italmark? 3,99!

20120430-170640.jpg



Commenti disabilitati su Occhio alle offerte …

mar 06

Un buon vino a 5 €

autore Ste.
Categorie: il resto del mondo.

È possibile? Beh, direi di sì, almeno x il mio gusto.
Conosciuto nel lontano 2006 durante una breve vacanza in Toscana il “Centine” della cantina Banfi di Montalcino non è più mancato nella nostra cantinetta, grazie anche alla grande distribuzione (in questo caso iper) che lo porta a 2 passi da casa.

20120306-201741.jpg



Commenti disabilitati su Un buon vino a 5 €

feb 11

Una brutta avventura … a lieto fine

autore Ste.
Categorie: Emozioni, Famiglia, Vacanze.

Ragazzi, che paura! Oggi siam rientrati dall’Alpe di Siusi, dove siamo stati per una gelida (ma bellissima) settimana bianca.
Soggiornavamo all’hotel Goldkpnof, ubicato in una splendida posizione, sulle piste e quindi non raggiungibile se non con mezzi di trasporto autorizzati (nel nostro caso un gatto delle nevi).
Esperienza bellissima per i bamibini all’andata, al ritorno ha rischiato di trasformarsi in tragedia. L’autista (il proprietario dell’hotel), vuoi perché era un po’ in ritardo, vuoi x’ fa quel percorso mille volte all’anno, ha percorso una discesa lungo un dirupo un po’ troppo allegramente, perdendo il controllo del mezzo! Il gatto ha derapato verso il dirupo e si è fermato con i cingoli di destra ormai giù dalla stradina, tenuto in equilibrio (precario) solo dal cassone anteriore che teneva i bagagli (nella foto lo si nota, è l’unica parte del gatto in orizzontale, ben appoggiata a terra).
Da lì abbiam continuato a piedi, mentre un gatto più grande trainando da dietro il nostro mezzo l’ha recuperato.
Beh, che paura !!! Fortunatamente dall’interno non ci siamo accorti subito di quanto stava accadendo, ma quando l’autista è arrivato dicendoci: “dovreste scendere” abbiamo capito che qcosa non andava. Vedendo il gatto, poi … ci è preso un colpo!
Passato lo spavento (non l’arrabbiatura …) e caricata la macchina ho salutato l’autista dicendogli che da oggi può ben fregiarsi del soprannome di Schettino! :(

Guardate queste immagini! L’ultima in particolare (cliccate per ingrandire) rende l’idea del dirupo (e nn si vede tutto :( )

20120211-142138.jpg

20120211-142147.jpg

20120211-142157.jpg

20120211-142217.jpg



gen 26

Che fine farà questo fieno?

autore Ste.
Categorie: il resto del mondo.

È lungo l’autostrada A4 tra Desenzano e Brescia EST da mesi, ad impregnarsi per benino di gas di scarico.
Sarebbe bello sapere quali mucche lo mangeranno, x evitarle come la peste!
Pazzesco … dove sono gli enti preposti? Mah …

E così togliamo pure un po’ di polvere e ragnatele da questo blog 😉

20120126-215536.jpg



Commenti disabilitati su Che fine farà questo fieno?

gen 02

Fai!

autore Ste.
Categorie: Emozioni, Famiglia, Vacanze.

Siamo a Fai! Fiocca (finalmente) e domani è previsto sole. Questo blog meriterebbe una sonora rinfrescata, ma la domanda x questo 2012 sarà: cosa va qui, cosa su FB, cosa su twitter?
Ci riflettiamo, poi vediamo!
Intanto buon anno a tutti! :)



Commenti disabilitati su Fai!

nov 29

Globalizzazione

autore Ste.
Categorie: il resto del mondo.

Guardo la dispensa e realizzo quanto il mondo si è fatto piccolo:
in un solo scaffale, kiwi dalla nuova Zelanda, burro di noccioline dall’Arkansas, prugne secche dalla California, zucchero di canna dall’Equador, cavallo polacco, manzo francese, ma anche pasta di Gragnano, pane sardo e castagne di Avellino.

Altro che KM zero. In 3 minuti ho fatto il giro del mondo passando solo da prodotti alimentari, quindi mediamente deperibili. Che dire? Non credo si possa dire “giusto” o “sbagliato”, ma di certo fa riflettere e dovrebbe far pensare, tanto x dirne una, chi a certi livelli parla di uscita dall’Europa con una certa leggerezza.
Non voglio dire che l’Europa sia la medicina amara ma necessaria, ma che dobbiamo forse cambiare il modo di pensare all’economia e alle misure correttive da adottare per risollevarla. Il mondo, dai tempi di Keynes, è mostruosamente cambiato!



Commenti disabilitati su Globalizzazione

nov 01

I figli imparano da noi …

autore Ste.
Categorie: Emozioni, Famiglia.

Se è vero come è vero che i figli imparano dai genitori … beh … indovinate da chi ha imparato a disegnare Nicolò? (Non potete sbagliare … nè io nè Silvia siamo particolarmente abili … anzi …)
Questo … in teoria … è Arlecchino in versione Halloween …
Se non altro ha fantasia 😉



Commenti disabilitati su I figli imparano da noi …

ott 26

Strane chiavette USB

autore Ste.
Categorie: Tecnologia.

Ce ne son di tutti i tipi, e questo è noto, ma queste 2, viste negli ultimi giorni, sono davvero cool!
La prima è, naturalmente, di un’amica dentista. La seconda ha la “bocca” in gomma morbida e quando l’attacchi al notebook lo morde!
Fantasia sfrenata :)

20111026-080414.jpg

20111026-080427.jpg



Commenti disabilitati su Strane chiavette USB

ott 15

Elezioni a Desenzano

autore Ste.
Categorie: Desenzano, Politica.

Il prossimo anno a Desenzano avremo le elezioni amministrative e la campagna elettorale si può dire iniziata.
Da un lato l’attuale maggioranza candiderà Sergio Parolini, che ora è assessore, mentre il centro sinistra porta alle primarie Fiorenzo Pienazza (già sindaco in passato) e Rosa Leso.
Mi son detto: le persone sono importanti, ma visto che entrambe le parti nn brillano x “fantasia” andiamoci a vedere il programma, che, mi sento di dire alla luce di questi ultimi 15 anni, è ben più importante … e dove trovarlo se non in rete?
Il PDL locale di fatto su internet nn esiste (nessuno stupore). La presenza su FB è fatto di qche giorno fa e x ora diciamo che si stanno guardando intorno.
Il PD ha invece un sito web, con già pubblicate le linee programmatiche. Bravi, me le leggo e … mi piacerebbe tanto cercare quelle delle 2/3 elzioni precedenti x un confronto … lo farò prossimamente.
Nel documento troviamo numerosi valorizzare, recuperare, incentivare … ok, tante belle parole, ma … vorrei un candidato sindaco che, oltre ai valori (sacrosanti, fondamentali, ma pur sempre teorici ed astratti) ci proponesse, x una volta, un “business plan” dei suoi progetti.
Valorizzare le spiagge o realizzare parcheggi sono belle dichiarazioni, ma:
1) in campagna elettorale nn credo che un candidato proporrebbe mai di chiudere i parcheggi esistenti o ridurre le spiagge
2) quali spiagge, come le valorizzate? Quali, quanti parcheggi e dove? Il tutto, please, corredato di CIFRE please, e cifre credibili e sostenibili x il bilancio comunale

Chiedo troppo?



set 17

Bizzarre previsioni

autore Ste.
Categorie: Famiglia, il resto del mondo.

In questi giorni siamo a Riccione. Con DiRete abbiamo tenuto uno stand alle “giornate della polizia locale” e con Silvia ne abbiamo approfittato x allungare il soggiorno al week end.
In hotel ci son le previsioni meteo e devo dire che di così bizzarre non ne avevo mai viste. Guardate la foto: oggi sole e caldo, con 0 mm di pioggia ma … il 90% di probabilità sulla colonna “precipitazioni”.
Della serie: poche idee e ben confuse! 😉

20110917-023227.jpg



Commenti disabilitati su Bizzarre previsioni

set 11

10 anni fa

autore Ste.
Categorie: Emozioni, il resto del mondo.

Stavo studiando quel giorno ed era giunto il momento di una pausa, con uno snack. Accendo la TV, il primo aereo si era schiantato e i telecronisti ancora nn avevano capito cosa fosse successo. Ma poi arrivò il secondo … e i dubbi svanirono. Ricordo quella giornata come un giorno strano, passato a cercar di capire cosa stesse succedendo, con la paura che potesse non finire, che potesse essere solo l’inizio.
Poi venne la sera, e la notizia che la nostra amica Sandra era su un volo per NY e l’avevano fatta rientrare. Ricordo il viaggio, un po’ folle non avendole parlato, per Malpensa, con la radio costantemente accesa. 2.000, 5.000, 10.000, le vittime stimate aumentavano ogni km e giunsero a 20.000 (fortunatamente sbagliavano …).
Arrivato all’aeroporto ricordo la difficoltà ad avere le giuste informazioni (tutti erano allarmati e tutti erano diffidenti), poi la notizia: Sandra stava bene ed era diretta con altri passeggeri del volo American Airlines x NY verso un hotel della zona in attesa che la situazione si normalizzasse.
Rientrai quindi a casa, passando le due ore del viaggio cercando di capire cosa fosse successo e perché … son passati 10 anni, e ancora non l’ho capito …



Commenti disabilitati su 10 anni fa

set 04

La tenerezza dei bambini

autore Ste.
Categorie: Emozioni, Famiglia.

Scena alla cassa del supermercato:

Silvia: “mannaggia, queste nuove borsine ecologiche si rompono sempre”
Nico: “mamma, non guardarla, non guardarla!”
Silvia: “e perché?”
Nico: “perché papi dice che si rompono solo a guardarle!”

Tenero il nostro puffo!



Commenti disabilitati su La tenerezza dei bambini