feb 18

Desenzano: niente parcheggio Maratona (x fortuna !!!)

autore Ste.
Categorie: Desenzano.

E' apparasa sul giornale di Brescia di ieri che il parcheggio interrato alla "Maratona" previsto dall'amministrazione Pienazza non si farà. La decisione della nuova amministrazione mi pare quantomai sensata. Scavare alla Maratona, in fianco al lago, non mi sembra un'idea esattamente geniale. 15 milioni di euro (pubblici o privati, direi che poco importa) non erano una cifra trascurabile per un intervento che, secondo me, era veramente rischioso. Mi son sempre chiesto perché non scavino in Piazza Garibaldi. Da lì i potrebbe scendere fino al livello di piazza Malvezzi probabilmente senza inconvenienti particolari, ma di certo non avrei mai pensato a scavi in riva al lago.

A lato dell'articolo un'intervista all'ex sindaco Pienazza che si chiede se il problema dei posti auto sia improvvisamente sparito. Non credo che il problema non esista più, ma in tutta sincerità non credo neppure che il problema sia così grave. La mia sensazione è che i turisti che arrivano il sabato e la domenica a Desenzano vogliano il posto in prima fila, a tutti i costi, lamentandosi dell'assenza di parcheggi nonostante ci siano svariati posti liberi nelle zone limitrofe al lungolago (entro 1 Km). Spesso, infatti, la domenica andiamo a passeggio in centro e qualche volta scendiamo da Rivoltella con la macchina, parcheggiandola in zone non centralissime, ma neppure troppo periferiche (zona Sesto Senso / Lido International, per intenderci) senza peraltro aver particolari difficoltà. Potenziare i parcheggi in centro è, per me, una fesseria! Perché non possiamo fare come tutti gli altri paesi del lago e togliere il traffico dal lungolago? Perché dobbiamo continuare ad avere auto nelle zone più belle della città e continuare pure a pensar di portarne altre? Mah, mi sembra un non senso!

Eppoi, riguardo la vecchia amministrazione, mi sembra di rilevare una certa incoerenza ed un po' di confusione: da un lato volevano il parcheggio alla Maratona. Dall'altro hanno realizzato un parcheggio "remoto" dietro alla stazione, con tanto di bus navetta gratuito (per pochi periodi, a dire il vero) verso il centro. Ora, delle due l'una: o si potenziano i parcheggi fuori e si attivano i servizi per arrivare in centro, oppure si portano le auto direttamente in piazza, no?

Io insisto nel dire: NO alle auto sul lungolago! Sì alle auto in parcheggi limitrofi serviti da bus navetta o con marciapiedi ed aiuole che invitino al passeggio.



2 comments.

Commento on febbraio 21st, 2008.

Anche per me la soluzione non sta nel fare ulteriori parcheggi in centro, però il problema non si è certo risolto da solo. I parcheggi poi ci sarebbero anche già, solo che sono a pagamento. Uno è sopra la Villa Romana, l’altro è sopra Villa Manenti. Se poi volessimo venire incontro ai cittadini si potrebbero dare sconti sul parcheggio in questi luoghi, così sanno dove trovarlo e non devono farsi i giri dell’oca per andare al mercato o portare i figli a scuola (che poi mi chiedo se andarein mancchina si effettivamente necessario e non si possa ricorrere alla bici o ai piedi.

Anzi, già che parliamo di lungolago senza macchine, mi chiedevo da un po’ se una ciclabile non fosse appropriata. In fondo le biciclette non dovrebbero andare sui marciapiedi (anche se devo ammettere che io lo faccio spesso).

nn
Commento on aprile 29th, 2008.

,,,